inseparabile facciarosa

Gli inseparabili sono dei pappagallini che appartengono al genere degli Agapornis, caratterizzati da colori variopinti e da un carattere molto vivace. Per questi motivi sono molto diffusi come pet. Hanno dimensioni ridotte, non superano infatti i 16 cm di lunghezza.

Si suddividono in 9 specie diverse. Le più comuni sono A. roseicollis, A. personatus e A. fischeri, alle quali si aggiungono A. cana, A. Pullaria, A. taranta, A. swinderniana, A. lilianae e A. nigrigenis.

In natura possiamo trovare gli inseparabili nelle zone dell’Africa e del Madagascar dove c’è alternanza di foreste, praterie, savane e disponibilità di molta acqua. Quest’ultima è essenziale per loro in quanto durante il giorno vanno frequentemente lungo il corso dei fiumi o presso le pozze per abbeverarsi ma anche semplicemente per giocare o lavarsi, soprattutto durante le ore più calde della giornata.

 

inseparabili che si baciano

Gli inseparabili hanno una vita sociale molto intensa e il loro nome è dovuto al fatto che durante la vita formano delle coppie piuttosto stabili. Passano molto tempo appollaiati vicini a prendersi cura l’uno dell’altro, pulendosi e scambiandosi cibo a vicenda.

La vita media di questi animali, se allevati con cura, è di 10-15 anni.

Mangiano principalmente semi, germogli e foglie, ma se gli si danno anche pezzetti di frutta e verdura sono molto contenti. Da evitare latticini, cibi zuccherati o salati ma soprattutto assolutamente vietati cioccolato e avocado.

La gabbia deve essere sempre ben pulita, posizionata in un posto luminoso e ventilato, ma attenzione che non ci siano correnti d’aria.

Dato che sono animaletti molto curiosi e giocherelloni all’interno si possono mettere dei giochi apposta per loro, in modo da non farli annoiare.